Stampa la pagina | Chiudi la finestra
Dipartimento federale della difesa,
della protezione della popolazione e dello sport

Organigramma dell' Ufficio dell'uditore in capo

Organigramma dell'Ufficio dell'uditore in capo (Ingrandire la foto in una nuova finestra di navigazione)Ingrandire la foto in una nuova finestra di navigazione


L'Ufficio dell'uditore in capo è responsabile, a livello amministrativo e organizzativo, del corretto funzionamento della giustizia militare. È il centro di competenza per i tribunali militari di tutte le istanze e per le autorità penali militari; le stesse sono indipendenti giusta l'art. 1 PPM sotto ogni punto di vista dai vertici del dipartimento, dall'Amministrazione e dell'esercito. In quanto tale crea pure le premesse affinché suddetti organismi possano adempiere in modo ottimale i compiti assegnati loro dalla legge.

L'Uditore in capo, in quanto la competenza non spetti al comandante di truppa, nella sua qualità di suprema istanza d’accusa per le questioni militari, avvia le procedure penali della giustizia militare. L’Uditore supervisiona l'opportuno svolgimento e l’espletamento delle procedure penali della giustizia militare. Inoltre, nel quadro delle disposizioni legali, l'Uditore in capo esercita i diritti e i doveri processuali attribuitigli. Tra questi s’annovera, ad esempio, il ricorso ai pertinenti rimedi giuridici.

Per domande concernenti questa pagina: Ufficio dell'uditore in capo
Stampa la pagina | Chiudi la finestra