Stampa la pagina | Chiudi la finestra
Dipartimento federale della difesa,
della protezione della popolazione e dello sport

SR primaverili 2012: attese circa 7300 reclute

12.03.2012
Per il primo inizio di scuole reclute 2012 che ha luogo oggi lunedì 12 marzo 2012 l'esercito prevede l'entrata in servizio di circa 7300 reclute, tra cui anche 45 donne. Circa 900 reclute assolveranno il loro servizio in un unico periodo quali militari in ferma continuata.

Il totale di coloro che entrano in servizio rimane pertanto sui livelli della SR primaverile dello scorso anno (circa 7400). Gli effettivi definitivi delle reclute e il numero di coloro che saranno licenziati dopo la prima settimana di SR non potranno tuttavia essere comunicati prima del 27 marzo.

Sospensione della chiamata in servizio per future reclute
L'esercito vuole impedire che persone potenzialmente pericolose per se stesse o per il proprio ambiente possano assolvere la scuola reclute. Per tale ragione, da agosto 2011 il Servizio specializzato per i controlli di sicurezza relativi alle persone esegue un'analisi dei rischi concernente le persone soggette all'obbligo di leva. Da allora, 456 persone non sono state incorporate nell'esercito. Prima della SR primaverile è stata inoltre disposta la sospensione della chiamata in servizio per altre 84 persone. Questo in considerazione di episodi accaduti dopo che avevano già superato il reclutamento.

Consulenza e assistenza per le reclute
Le reclute che hanno bisogno d'aiuto possono beneficiare di una consulenza e assistenza medica, spirituale, psicologica e sociale. Per le proprie domande e questioni personali possono rivolgersi direttamente al proprio comandante, al medico di truppa, al cappellano, al Servizio psicopedagogico o al Servizio sociale dell'esercito. Il Servizio sociale dell'esercito offre il suo sostegno, in particolare in questioni finanziarie ed è raggiungibile al numero di telefono 0800 855 844.

Comunicazione relativa alle scuole reclute
Il 12 marzo 2012, ossia il primo giorno di SR, i rappresentanti dei media riceveranno in maniera centralizzata tutte le informazioni relative alle scuole contattando il numero 031 324 77 02.

Dopo l'inizio delle scuole reclute le informazioni vengono coordinate dalla Comunicazione Difesa. In caso di domande generali di carattere interdisciplinare si prega di contattare il numero telefonico 031 325 18 39. Per domande concrete relative alle scuole occorre rivolgersi alla Comunicazione Forze terrestri (telefono 031 324 94 39) oppure alla Comunicazione Forze aeree (telefono 031 324 38 44).

Indirizzo per domande:
Walter Frik
Comunicazione Difesa
031 324 77 02
Editore:
Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport
Settore Difesa
Forze aeree
Forze terrestri
Per domande concernenti questa pagina: Comunicazione DDPS
Stampa la pagina | Chiudi la finestra