Damien Pittet

«È importante che io sia d'esempio ai giovani.»

Responsabile della formazione degli apprendisti in logistica, Base logistica dell'esercito, Centro logistico dell'esercito di Grolley
Responsabile della formazione degli apprendisti in logistica, Base logistica dell'esercito, Centro logistico dell'esercito di Grolley

Che cosa le piace del lavoro con gli apprendisti?

È stimolante trasmettere agli apprendisti la passione per la professione e le conoscenze pratiche. Cerco sempre di spiegare perché facciamo qualcosa in un certo modo invece che in un altro e, così facendo, di trasmettere loro le conoscenze necessarie. Quando prendo una decisione la discuto con gli apprendisti e spiego le mie considerazioni. Inoltre, è molto interessante accompagnare gli apprendisti nel loro percorso verso l'età adulta.

Cosa le sta a cuore della sua funzione di formatore professionale?

Il formatore professionale non è importante unicamente per l'aspetto formativo, ma anche per il suo ruolo come persona di riferimento. È importante che io sia d'esempio ai giovani. Lungo tutto il percorso formativo sostengo gli apprendisti nel loro sviluppo professionale e personale. Ci tengo inoltre a essere presente in caso avessero problemi. Nel campo della logistica è importante essere molto flessibili e sapersi adattare costantemente ai compiti assegnati. Questo è un concetto che cerco di trasmettere agli apprendisti.

Ci sono delle capacità particolari che gli apprendisti in logistica devono avere?

La matematica è molto importante. Inoltre, gli apprendisti devono avere buone conoscenze generali, un comportamento corretto e impegno nel lavoro nonché spirito d'iniziativa e inventiva.

Per quale motivo consiglierebbe ai giovani questo apprendistato?

Disponiamo di formatori molto competenti e possiamo offrire ai giovani una formazione di alta qualità. Inoltre, ci occupiamo di numerosi ambiti d'attività legati alla logistica e disponiamo di un'ottima infrastruttura. Lavorare con veicoli e sistemi militari è qualcosa di speciale e unico. I nostri apprendisti dispongono di un ampio bagaglio di conoscenze e una volta concluso l'apprendistato hanno già raccolto esperienze in numerosi campi.

Quale consiglio si sente di dare ai giovani che sono alla ricerca di un apprendistato?

Consiglio ai giovani di cominciare presto con la ricerca di un posto. In autunno riceviamo già delle candidature per l'anno seguente. Durante tutto l'anno gli interessati possono svolgere uno stage introduttivo presso di noi. Inoltre, è importante essere ben preparati al colloquio di candidatura.