print preview

Miriam Champion

«Quando eseguo delle sintesi ho la possibilità di trovare nuove soluzioni.»

Laboratorista in chimica, apprendistato presso l'Ufficio federale della protezione della popolazione, Laboratorio Spiez
Laboratorista in chimica, apprendistato presso l'Ufficio federale della protezione della popolazione, Laboratorio Spiez

Come ti è venuta l'idea di un apprendistato di laboratorista?

Ho fatto degli stage introduttivi in diversi settori, anche quale assistente di farmacia. Ho quindi capito che preferisco il lavoro dietro alla quinte piuttosto che il diretto contatto con la clientela. L'utilizzo delle sostanze chimiche è ciò che mi ha affascinato maggiormente e ho quindi deciso di svolgere degli stage introduttivi quale laboratorista in chimica presso diverse aziende. In questo modo ho capito che era veramente il lavoro adatto a me. Lo stage introduttivo presso il Labor Spiez è stato quello che mi è piaciuto maggiormente. Fin da subito era chiaro che se mi avessero offerto un posto di apprendistato avrei acconsentito immediatamente.

Qual è il bilancio dopo un anno di apprendistato in questa azienda?

Scegliere di fare questo apprendistato presso il Labor Spiez è stata sicuramente la decisione giusta. Il lavoro è variato e a mio parere si tratta di un'ottima azienda formatrice. Quando all'inizio dell'apprendistato ho avuto un po' di problemi con la matematica, ho subito ricevuto l'aiuto necessario e ho potuto migliorare la mia nota di un punto e mezzo. L'introduzione accurata ai macchinari e ai processi nonché il bel ambiente fra colleghi sono ulteriori punti positivi di questo apprendistato.

Quali sono le capacità che bisogna avere per intraprendere un apprendistato di laboratorista in chimica?

Poiché talvolta dobbiamo lavorare con quantità nell'ordine dei microgrammi è indispensabile essere precisi e pazienti. Inoltre bisogna essere costanti, non sempre si ottiene ciò che si vuole al primo tentativo. Talvolta bisogna ripetere i procedimenti diverse volte per scovare l'errore. Un po' di inventiva e di creatività sono sicuramente anche importanti. Inoltre, quando eseguo delle sintesi ho la possibilità di trovare nuove soluzioni e questo è sicuramente molto appassionante.

Quali altri settori imparerai ancora a conoscere durante il tuo apprendistato?

La biologia e la radiochimica. La radiochimica si occupa di sostanze radioattive. Forse avrò l'opportunità di occuparmi anche di analitica ambientale, la quale analizza campioni di terreno e di acqua. Esiste anche la possibilità di tornare a lavorare presso la chimica organica per approfondire le mie conoscenze. Al momento non è ancora deciso. Mi piace questo sistema con diversi moduli formativi. In questo modo ho l'opportunità di acquisire nuove esperienze in diversi settori.