Nicole Stettler

«Ogni giorno sono felice di andare al lavoro perché posso svolgere la professione dei miei sogni.»

Guardiana di animali, apprendistato presso le Forze terrestri, Centro di competenza servizio veterinario e animali dell'esercito
Guardiana di animali, apprendistato presso le Forze terrestri, Centro di competenza servizio veterinario e animali dell'esercito

La cura di animali con un certo temperamento non è sicuramente un compito facile...

Non è una professione semplice, questo è vero, ma è molto interessante. Sono sempre stata affascinata dagli animali, in particolare dai cani. Di conseguenza la guardiana di animali è sempre stata la professione dei miei sogni. Non mi sono mai interessata ad altri lavori.

Quali mansioni prevede esattamente la professione di guardiana di animali?

Siamo responsabili della cura degli animali, ma non del loro addestramento. Di questo aspetto se ne occupano gli addestratori con i quali lavoriamo a stretto contatto. Al mattino ci occupiamo della pulizia delle gabbie e del perimetro esterno. A mezzogiorno arrivano poi i cani: li portiamo a passeggio, gli diamo da mangiare, li spazzoliamo e ci prendiamo cura di loro. Quando un cane arriva per la prima volta gli facciamo innanzitutto un bagno e in seguito gli controlliamo orecchie e unghie. Ogni venerdì portiamo tutti i cani dal veterinario poiché nel caso di cani sportivi non è raro che capitino degli infortuni.

Il Centro di competenza servizio veterinario e animali dell'esercito del DDPS prevede unicamente la formazione con i cani?

No. Durante il 3° anno di apprendistato abbiamo la possibilità di sperimentare per tre settimane, parallelamente all'attività con i cani, il lavoro con i cavalli. Inoltre, nel quadro della nostra formazione siamo tenuti a lavorare ogni anno sei settimane in un rifugio per animali così da entrare in contatto con altri animali. Mi piacciono tutti gli animali, ma preferisco lavorare con il pastore belga malinois poiché è una razza piena di temperamento e forte.

Cosa ti motiva in particolare?

Il lavoro con gli animali. Il pastore belga malinois è molto impegnativo, poiché è desideroso di imparare e deve essere costantemente spronato. Inoltre, l'ambiente all'interno del team è fantastico. Abbiamo un rapporto basato sul rispetto e la fiducia. Gli apprendisti vengono ben presto spronati a lavorare in modo indipendente. A partire dal 2° anno di apprendistato, per esempio, svolgiamo insieme a due reclute il servizio durante il fine settimana. Inoltre, nel corso dell'apprendistato impariamo ad assumerci le nostre responsabilità e in questo modo diventiamo più sicuri di noi stessi. Per questo motivo ogni giorno sono felice di andare al lavoro.

Per quale motivo ti sei interessata proprio a un apprendistato presso il DDPS?

Conoscevo già il DDPS; mio padre ci lavora e per questo motivo avevo familiarità con le strutture e i diversi settori. Mi piacciono le strutture gerarchiche chiare e l'ambiente di lavoro rispettoso. Ben presto ho capito di voler svolgere il mio apprendistato con gli animali dell'esercito e ancora durante la scuola dell'obbligo ho svolto uno stage introduttivo.