print preview

Torna alla Pagina iniziale


Il Consiglio degli Stati si esprime a favore dell’ammodernamento dei sistemi di produzione di swisstopo

Il Consiglio degli Stati ha approvato lo stanziamento di un credito d’impegno di 37 milioni di franchi per nuovi sistemi di produzione di swisstopo. L’ammodernamento dei sistemi di produzione verrà attuato nel periodo compreso tra il 2023 e il 2029.

14.12.2022 | Comunicazione DDPS, Marco Zwahlen

 

Al fine di adempiere le prescrizioni della legge sulla geoinformazione in materia di messa a disposizione di geodati di qualità alle autorità federali, cantonali e comunali, agli ambienti economici, alla popolazione e agli ambienti scientifici, l’Ufficio federale di topografia swisstopo deve rinnovare i propri sistemi di produzione. I sistemi di produzione oggi impiegati presso swisstopo sono stati sviluppati oltre 20 anni fa e si basano su esigenze e software di quell’epoca. In considerazione di tutto ciò, il Consiglio federale propone di stanziare un credito d’impegno di 37 milioni di franchi per finanziare il programma «Nuovi sistemi di produzione» (NEPRO), un progetto chiave dell’Amministrazione federale nell’ambito della trasformazione digitale e delle TIC, che sarà implementato negli anni dal 2023 al 2029.

Nel Consiglio degli Stati la ministra della difesa Viola Amherd ha sottolineato l’importanza delle geoinformazioni che hanno avuto un ruolo importante ad esempio nel miglioramento della sicurezza e della difesa. E ha aggiunto: «In caso di disastri naturali e di crisi sanitarie o sociali, le geoinformazioni supportano i primi soccorritori in anticipo, fornendo loro dati accurati in tempo reale e informazioni utili». Tuttavia le geoinformazioni sono importanti anche per l’economia e la ricerca, come ad es. per il GPS, il monitoraggio dei ghiacciai oppure la Rete dei trasporti della Svizzera.

Il Consiglio degli Stati ha approvato il credito d’impegno all’unanimità con 31 voti favorevoli. L’affare passa ora al Consiglio nazionale.

La digitalizzazione richiede una nuova piattaforma

Le future infrastrutture di produzione per i dati georeferenziati e i rispettivi sistemi dovranno essere in grado di produrre dati georeferenziati ufficiali aggiornati, affidabili, adeguati e coerenti come pure geoprodotti ufficiali da essi derivati. A tale riguardo è necessario poter utilizzare diverse fonti di dati e processi collaborativi. Il programma NEPRO comprende più di 30 progetti e progetti parziali. Non comprende i sistemi come le piattaforme di distribuzione e le app dove l’attenzione è rivolta agli utenti finali. Presso swisstopo, il programma NEPRO procede parallelamente all’attività in corso che dev'essere garantita in ogni momento come priorità assoluta.

Un investimento a lungo termine

Il fabbisogno finanziario complessivo del programma NEPRO per il periodo 2019-2029 è di 65,6 milioni di franchi. A livello di Confederazione non sono necessarie ulteriori risorse finanziarie o di personale. Le spese per il personale, finanziate dal budget di swisstopo, rappresentano circa la metà dei costi. Con il messaggio concernente il credito d’impegno il Consiglio federale chiede di sbloccare la prima tappa 2023-2024 di 17,3 milioni di franchi. La metà dei crediti per il preventivo e il piano finanziario sarà fornita dal budget globale di swisstopo e l’altra metà sarà compensata all’interno del DDPS.
 

Dibattito in Consiglio degli Stati


Torna alla Pagina iniziale