print preview

Centro danni DDPS: i costi si attestano sui livelli dell’anno precedente

Berna, 07.04.2017 – Nel 2016 il Centro danni DDPS è riuscito a mantenere i costi sui livelli dell’anno precedente, per un totale di 13,96 milioni di franchi. Il numero di casi di danno è aumentato di 95 unità salendo a 7555. Questo moderato aumento è da ricondurre in particolare a un’infestazione di cimici dei letti.

La maggior parte delle spese concerne i danni a veicoli della Confederazione (8,41 milioni di franchi), i danni a persone civili (ca. 1,42 milioni di franchi) e i danni a veicoli privati (1,34 milioni di franchi). All'attivo figurano per contro i ricavi da regressi e partecipazioni al risarcimento dei danni, per un importo totale di circa 765 000 franchi.

Questo moderato aumento pari a 95 unità, per un totale complessivo di 7555 casi di danno, è da ricondurre in particolare a un'infestazione di cimici dei letti. Nell'estate 2016 nei dormitori e nei prodotti tessili di tre compagnie della SR fant 3 presso diverse ubicazioni della Svizzera romanda è stata riscontrata la presenza di cimici dei letti (cfr. informazione per i media del 4 luglio 2016). Questo caso di danno ha generato da solo 197 notifiche di danno. Simili eventi straordinari si ripercuotono in modo significativo nei conti annuali e offuscano i risparmi e i successi che si riconducono alla buona gestione, alla sensibilizzazione costante da parte dei quadri e alle misure nell'ambito della prevenzione e della formazione. A ciò si aggiunge anche la consulenza da parte di capiperiti esterni incaricati dal Centro danni DDPS prima e durante gli esercizi di truppa. Grazie a presentazioni e a stretti contatti con le Grandi Unità, le autorità politiche e i proprietari civili vengono poste condizioni quadro favorevoli per evitare, nel limite del possibile, gli incidenti e i casi di danno o per liquidarli in modo rapido e semplice.

Di massima, la Confederazione assume il rischio per i danni causati ai suoi valori patrimoniali e per le conseguenze in materia di responsabilità civile della sua attività. Da oltre 10 anni il Centro danni DDPS si occupa del trattamento dei danni e della prevenzione nei settori concernenti l'esercito e i veicoli civili della Confederazione.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni

Renato Kalbermatten
Portavoce del DDPS
+41 58 464 88 75

Editore