print preview

Il Consiglio federale decide la partecipazione al gruppo di utenti europeo per i veicoli DURO/EAGLE

Berna, 28.04.2021 – Per garantire l’esercizio e la manutenzione dei veicoli DURO e EAGLE impiegati nell’Esercito svizzero, la Svizzera intende rafforzare la collaborazione con i Paesi che utilizzano gli stessi veicoli. Si tratta della Germania, della Danimarca e in futuro anche del Lussemburgo, dove al momento è in corso un acquisto. Il gruppo di utenti comune consentirà lo scambio di informazioni relative a questi veicoli. Nella sua seduta del 28 aprile 2021 il Consiglio federale ha approvato un accordo sulla partecipazione della Svizzera al gruppo di utenti.

DURO e EAGLE sono veicoli ruotati protetti della ditta GDELS-Mowag. Sono impiegati sia dall’Esercito svizzero sia da altre forze armate in tutto il mondo. Per garantire l’efficienza e l’economicità dell’esercizio e della manutenzione dei loro veicoli DURO e EAGLE, Svizzera, Danimarca, Germania e Lussemburgo intendono creare il gruppo di utenti «DURO EAGLE Group Europe».

L’accordo permette di acquisire conoscenze per l’evoluzione tecnica

La partecipazione al gruppo di utenti permette alla Svizzera di trarre vantaggio dalle esperien-ze degli altri Stati partecipanti. Concretamente l’accordo disciplina lo scambio negli ambiti manutenzione, servizio delle modifiche, acquisto di pezzi di ricambio e materiale per gli alle-namenti. Le conoscenze acquisite congiuntamente confluiranno nell’evoluzione tecnica dei veicoli. La Svizzera partecipa già a simili gruppi di utenti, ad esempio per i carri armati grana-tieri 2000 e i carri armati granatieri ruotati PIRANHA.

Il Consiglio federale ha conferito al capo dell’armamento l’autorizzazione di firmare l’accordo. Esso entrerà in vigore dopo la firma di tutti gli Stati partecipanti. La sua validità è illimitata e può essere disdetto per scritto con preavviso di 90 giorni.   

Per ulteriori informazioni

Carolina Bohren
Portavoce del DDPS
+41 58 467 00 24

Editore