print preview

Obiettivi annuali 2019

Gli obiettivi elencati sono obiettivi annuali e misure importanti del DDPS. Corrispondono agli «Obiettivi del Consiglio federale per il 2019 - Volume II», parte DDPS.

  • Il sistema della prontezza differenziata dell’esercito è pronto all’impiego. La capacità di mobilitazione delle formazioni di milizia in prontezza elevata è acquisita. Gli impieghi vengono svolti con successo e con piena soddisfazione da parte della popolazione civile.

  • L’attuazione della riduzione e ristrutturazione del personale è conclusa secondo i tempi previsti.

  • Le lacune nell’apporto di quadri superiori e specialisti all’esercito sono state ridotte.

  • Programma «Infrastruttura di condotta, tecnologia dell’informazione e collegamento all’infrastruttura di rete dell’esercito» (FITANIA):

    • Progetto «Centri di calcolo DDPS/Confederazione»: le rifiniture interne dei centri di calcolo CAMPUS e FUNDAMENT sono state concluse e i centri sono entrati in funzione.

    • Progetto «Rete di condotta Svizzera»: l’ulteriore rafforzamento del backbone, l’allacciamento delle ubicazioni e il costante rinnovo delle componenti di rete (compreso l’upgrade su larghezze di banda superiori) sono realizzati.

    • Progetto «Telecomunicazione dell’esercito»: la preparazione dell’acquisto per gli apparecchi radio tattici e i sistemi periferici è conclusa.

  • Il rafforzamento della capacità d’intervento del servizio di polizia aerea verso l’obiettivo delle 24 ore su 24 è terminato. L’ampliamento della prontezza alla fascia oraria compresa tra le 06:00 e le 22:00 tutti i giorni, compresi fine settimana e giorni festivi, è realizzato.

  • Programma Air2030 – rinnovo dei mezzi per la protezione dello spazio aereo: la prova in volo del nuovo aereo da combattimento (NAC) in Svizzera si è svolta. La valutazione preliminare per la fase di attuazione 1 della difesa terra-aria (DTA) è terminata.

  • I compiti, le competenze e le responsabilità stabiliti per il settore Cyber Defence a livello strategico sono stati chiariti e i lavori sono realizzati di conseguenza.

  • Lo studio di fattibilità della migrazione dei servizi amministrativi TIC dalla Base d’aiuto alla condotta dell’esercito (BAC) all’Ufficio federale dell’informatica e della telecomunicazione (UFIT) è disponibile.

  • Il Consiglio federale ha preso una decisione in merito al piano programmatico per lo scorporo DDPS/RUAG.*

  • Nel quadro del risanamento dei siti contaminati il gruppo di lavoro per l’ex deposito di munizioni di Mitholz è adeguatamente supportato e tutte le attività sono gestite globalmente.

  • Le misure delle categorie A e B, definite nel quadro delle riforme strutturali, nonché i miglioramenti a livello di efficienza stabiliti nella decisione del Consiglio federale dell’8 novembre 2017 seguono il loro corso o sono attuati.

* Affari del Consiglio federale previsti per il 2019

  • L’attuazione tecnica e organizzativa della revisione dell’ordinanza concernente l’organizzazione degli acquisti pubblici dell´Amministrazione federale (OOAPub) è conclusa.

  • La strategia fondata sulla politica d’armamento è elaborata e approvata dal capo del DDPS.

  • Il Consiglio federale ha deciso in merito alla prima serie di schede di coordinamento del Piano settoriale militare (PSM).*

* Affari del Consiglio federale previsti per il 2019

  • L’Esercitazione della Rete integrata Svizzera per la sicurezza 2019 (ERSS 19) si è svolta secondo il piano dettagliato. Le prime valutazioni sono state elaborate e comunicate.

  • L’attuazione dei compiti elaborati sulla base della valutazione dell’esercizio di condotta strategica 2017 (ECS 17) si è conclusa nei tempi previsti.

  • Il Consiglio federale ha approvato il rapporto «Innovazione e sicurezza. Un’alleanza d’interessi cruciale per la prosperità e l’autonomia della Svizzera» (in adempimento del postulato Golay 17.3243) e il rapporto «Strumenti incisivi contro gli estremisti violenti» (in adempimento del postulato 17.3831).*


* Affari del Consiglio federale previsti per il 2019

  • L’ordinanza sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile è approvata dal Consiglio federale.*

  • Il seguito del progetto pilota sulla comunicazione mobile di sicurezza a banda larga (CMS) è stabilita dal Consiglio federale.*

  • La revisione della Strategia dei provvedimenti in funzione delle dosi (SPD) è approvata dal Consiglio federale.*

* Affari del Consiglio federale previsti per il 2019

  • La revisione dell’ordinanza sulle attività a rischio è approvata dal Consiglio federale.*

  • L’attuazione delle misure nel quadro del piano d’azione per la promozione dello sport da parte della Confederazione si è conclusa nei tempi previsti.

  • Il Consiglio federale ha approvato i rapporti «Per un maggiore impegno e coordinamento da parte della Confederazione a favore dello sport, dello sport di punta e dello sport giovanile di competizione» (in adempimento del postulato Hêche 16.4085) e «Possibilità di sostegno per i campi obbligatori di sport scolastico» (in adempimento del postulato Campell 18.3053).*

* Affari del Consiglio federale previsti per il 2019

  • Il progetto per lo sviluppo di un modello digitale, tridimensionale e topografico dell’intero paesaggio per la Svizzera e il Principato del Liechtenstein è concluso.