print preview

Torna alla Pagina iniziale


Comprendere il domani sin da oggi – il racconto di un percorso di apprendimento digitale

Nel dicembre 2021 27 collaboratori del DDPS hanno iniziato il programma di formazione «ada Fellowship» della durata di un anno. Durante questo percorso di apprendimento digitale sono stati studiati modi di pensare e metodi intersettoriali nonché modi per trasferirli all’interno dell’organizzazione allo scopo di affrontare con successo la trasformazione digitale. Un breve racconto.

15.12.2022 | Digitalizzazione e cibersicurezza DDPS, Daniela Sulser

Cerimonia conclusiva ada il 7 dicembre 2022: il primo gruppo di partecipanti del DDPS ha portato a termine con successo il percorso di apprendimento ada Fellowship. Una delegazione composta da 27 collaboratori del DDPS ha seguito insieme la cerimonia conclusiva online al Bernerhof. | Fotografia: VBS/DDPS Daniela Sulser,
Cerimonia conclusiva ada il 7 dicembre 2022: il primo gruppo di partecipanti del DDPS ha portato a termine con successo il percorso di apprendimento ada Fellowship. Una delegazione composta da 27 collaboratori del DDPS ha seguito insieme la cerimonia conclusiva online al Bernerhof. | Fotografia: VBS/DDPS Daniela Sulser,

 

All’inizio di dicembre 2021 ha avuto inizio il primo ciclo del programma di formazione «ada Fellowship». Il programma, a cui partecipano 27 collaboratori del DDPS, si pone i seguenti obiettivi: i collaboratori devono essere in grado di contribuire a dare forma alla trasformazione digitale all’interno del DDPS, chiamata anche «Digital journey DDPS». Inoltre devono acquisire conoscenze e comprendere gli sviluppi in atto a livello tecnico nella nostra società e nel mondo del lavoro.

Quali sono i punti chiave del programma?

  • Seguendo i moduli online, pubblicati a cadenza mensile e che coprono di volta in volta un tema centrale della trasformazione digitale, i partecipanti possono sviluppare e approfondire autonomamente le loro competenze digitali. Vengono affrontati temi come l’economia 4.0 e l’intelligenza artificiale (AI) o argomenti più «soft» come l’etica e la mindfulness.
  • Nel lavoro di progetto «Future Lab» i partecipanti applicano concretamente quanto appreso e in parte lavorano in piccoli gruppi in cui sono rappresentate diverse organizzazioni con lo scopo di elaborare e di trasferire nuove idee e soluzioni per organizzazioni. È possibile scegliere tra temi che hanno un nesso con la digitalizzazione come leadership, management delle innovazioni e utilizzo dei dati.
  • In occasione di eventi in loco i partecipanti incontrano relatori provenienti da diversi ambiti e da diversi Paesi, discutono, lavorano e imparano insieme nonché gli uni dagli altri e così possono sviluppare una rete intersettoriale.

L’obiettivo di questi eventi è stimolare discussioni, parlare con dei precursori della digitalizzazione riguardo a idee e visioni e raccogliere ispirazioni.

Visita del capo del DDPS

In occasione dell’evento «Morals & Machines» che si è svolto in maggio a Düsseldorf, esperti provenienti dal mondo economico, scientifico e politico hanno discusso dei modi in cui in futuro l’essere umano e le macchine potranno collaborare e integrarsi a vicenda. Durante la tavola rotonda la consigliera federale Viola Amherd e Gundbert Scherf, co-fondatore e direttore di Helsing, hanno discusso di aspetti legati alla guerra in Ucraina.

In occasione dell’ada-Lovelace-Festival svoltosi a Berlino in autunno, ada ha presentato innovazioni digitali eccezionali e la crescente varietà nel settore tecnologico. Il tema era «The Future of the Internet».

Si fa networking non solo a livello internazionale, ma anche in contesti più piccoli: i collaboratori del DDPS utilizzano la piattaforma per imparare a conoscersi e per parlare delle diverse esperienze maturate e delle conoscenze acquisite nelle unità amministrative.

Come far arrivare le conoscenze all’interno dell’organizzazione?

Una questione importante che si ripropone con regolarità ed è molto significativa riguarda il trasferimento delle conoscenze acquisite nella nostra organizzazione. In questo contesto le unità amministrative che hanno iscritto dei partecipanti svolgono un ruolo importante. Sia per quanto riguarda la selezione dei partecipanti sia per quanto concerne il loro impiego dopo aver completato la formazione.

Inoltre all’interno del DDPS esiste un programma di mentoring. Quest’ultimo esiste da dicembre 2021 e vi è una ricerca costante di nuovi mentori provenienti dalle unità amministrative del DDPS che siano disposti a condividere le loro conoscenze. I partecipanti sono degli ottimi candidati per partecipare a questo programma in veste di mentori per quanto riguarda la trasformazione digitale e per mettere a disposizione anche a tutto il DDPS le conoscenze che hanno acquisito.

Vi è l’intenzione di mettere a disposizione di un pubblico più ampio anche i risultati dei lavori pratici di progetto mediante presentazioni come ad es. in occasione di una riunione della direzione della SG-DDPS o alla Security Academy.

Prospettiva

All’inizio di dicembre del 2022 la prima classe del DDPS composta da 27 partecipanti ha portato a termine con successo il ciclo di formazione di 12 mesi.

Sulla base delle conoscenze acquisite durante il ciclo di formazione in corso, dei riscontri forniti dagli attuali partecipanti nonché della necessità di formazione e perfezionamento professionale nel quadro della «Digital journey DDPS», è stata esercitata l’opzione di svolgere il prossimo ciclo di formazione 2022–2023. Quindi il giorno di San Nicola, il 6 dicembre 2022, 27 nuovi partecipanti provenienti da tutto il DDPS inizieranno la loro formazione.


Torna alla Pagina iniziale